Sylvia Plath: The Fig Tree

0

Sylvia Plath (1932-1963) è stato un poeta e scrittore americano. Mostrando un talento per la poesia in giovane età (fece pubblicare una poesia quando aveva 8 anni), Plath vinse una borsa di studio allo Smith College, dove scrisse centinaia di poesie e fece pubblicare il suo lavoro su riviste nazionali.

Lo stile di poesia di Plath era conosciuto come 'confessionale', con le sue poesie profondamente autobiografiche e oneste. Contenevano anche argomenti tabù all'epoca, come la malattia mentale e il suicidio.



La citazione usata nel fumetto è un famoso passaggio del romanzo di Plath The Bell Jar, che è un resoconto semi-autobiografico del periodo di depressione di Plath nei suoi primi vent'anni, il suo successivo tentativo di suicidio e la permanenza in un ospedale psichiatrico. Ambientato negli anni '50, il personaggio principale Esther (basato su Plath) usa l'analogia del fico per trasmettere la sua frustrazione per le restrizioni che la società ha posto sulle donne. Vuole essere libera di fare tutte le cose eccitanti che fanno gli uomini, ma pensa di doversi conformare a ciò che gli altri si aspettano da lei. Esther si sente paralizzata dalla sua incapacità di agire e precipita ulteriormente nella depressione.

h / t: matite zen

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari