D&R CON LA MAMMA MAYA RUDOLPH

spl103010_0131

cuántos hijos tiene el jefe de guardia

L'attrice Maya Rudolph, che è attualmente incinta del suo secondo figlio, si è seduta di recente con BlackBookmag per parlare di sua figlia Pearl,3. Leggi di seguito mentre Maya risponde ad alcune domande sull'essere madre del suo primogenito.



D: Hai deciso di essere un tipo specifico di madre per Pearl?



A: C'è sicuramente questa fantasia che è tipo, non sarò una madre, sarò Mother-f#$%^*&-Theresa. E poi ti rendi conto che sei ancora la stessa persona, le stesse cose ti danno ancora fastidio, non sei perfetto, ma puoi ancora essere il genitore di qualcuno, la madre di qualcuno, e può ancora andare bene. Non c'è dubbio che vuoi dare loro tutto e vuoi che le loro vite siano perfette. Qualche umano è riuscito a farlo? No, probabilmente no.

D: Una volta nata Pearl, era proprio come immaginavi che sarebbe stata?



A: Non sapevamo se sarebbe diventato un maschio o una femmina, e, quando finalmente è uscita, c'è stato un rapido scatto e all'improvviso si è appoggiata al mio petto, fissandomi. E i suoi occhi erano nerissimi. Assomigliava a Marlon Brando ne L'isola del dottor Moreau, perché era coperta da tutte queste coperte bianche che mi fissavano. Ricordo, in quel momento, di pensare: Sì, questo è il mio bambino. Ho sempre cercato di immaginare come sarebbe stato il mio bambino, e in quel secondo ho pensato: Sì, questo è il bambino che aspettavo. E poi il dottore ha detto, Oops, abbiamo dimenticato di vedere cosa fosse. Non sapevo se fosse un maschio o una femmina, ma sapevo che era il mio bambino: passi così tanto tempo ad essere incinta, senza sapere chi diavolo sta arrivando.

D: com'è stato per te guardare una persona che crea il suo mondo, ti usa come sua nave madre e poi se ne va da sola.

A: Non c'è dubbio: a volte hai quel sorriso orgoglioso di mamma, quando è come, dai un'occhiata. Questo è mio figlio. Ma, sì, lei è chi pensavo che sarebbe stata in molti modi. Mettiamola in questo modo: se fosse diventata una vera e propria tappezzeria e avesse detto cose del tipo, odio leggere e non mi piace esibirmi, allora direi, non è mio figlio. Quindi non mi sorprende davvero che lei sia tipo, ehi, sono divertente e mi piace uscire.



Visualizzazioni post: 356 tag:Maya Rudolph
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari