Nove cuccioli di cane procione sono nati nello zoo di Città del Messico

1
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

Vista di un gruppo di cani procione o Tanuki (Nyctereutes procyonoides) allo zoo Chapultpec a Città del Messico il 6 agosto 2015. Un mese fa sono nati nove cuccioli di cane procione. Questa specie è originaria del Giappone e della Cina ei genitori dei cuccioli sono stati donati dal Giappone.

2
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo



Come latanuki, l'animale è stato significativo nel folklore giapponese sin dai tempi antichi. Il leggendariotanuki, è noto per essere birichino e allegro, un maestro del travestimento e del mutaforma, ma un po 'credulone e distratto. È anche un tema comune nell'arte giapponese, in particolare nella statuaria.

imágenes con historias detrás de ellas

3
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

'Tanuki' è spesso erroneamente tradotto in inglese come 'tasso' o 'procione', due tipi di animali non imparentati con apparenze superficialmente simili. Tradizionalmente, diverse aree del Giappone avevano nomi diversi per cani procione come animali, che sarebbero stati usati per denotare diversi animali in altre parti del paese, inclusi tassi e gatti selvatici; tuttavia, la parola ufficiale nel dialetto standard di Tokyo è ora 'tanuki', un termine che porta anche il significato folkloristico.

4
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

5
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

6
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

7
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

8
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

9
Foto di Alfredo Estrella / AFP Photo

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari