La natura distopica della natura: un artista crea immagini che mostrano la natura che prende il sopravvento sulla nostra civiltà

Natura

Secondo Charlie Davoli: “Ho realizzato questo progetto fotografico producendo una serie di immagini immaginarie in cui gli esseri umani sono distrattamente immersi in una realtà probabilmente possibile, dove i simboli della civiltà moderna sono inevitabilmente inghiottiti dalla vegetazione spontanea.



La serie è intitolata 'Nature's Dystopian Nature'.



Durante il mio ultimo anno di viaggio, ho avuto la possibilità di scattare diverse foto di paesaggi urbani e scene urbane: in ogni singolo scatto, ho cercato di immaginare come potrebbe essere quella scena se parti della città fossero inglobate dalla natura selvaggia.

È così che ho iniziato a fondere insieme diversi scenari, fondamentalmente scenari urbani con paesaggi naturali ottenendo come risultato paesaggi di sogno impossibili.



Ogni scenario è composto da 2 diversi livelli uniti insieme:

Da una parte i simboli della continua espansione economica e industriale, in cui tutto si muove veloce, immediato, istantaneo, dove non c'è tempo né spazio per soffermarsi e riflettere sul proprio processo di disumanizzazione.

Dall'altra la natura che inevitabilmente si riappropria del proprio spazio, seguendo il proprio corso, spazzando via tragicamente ogni traccia umana lasciando solo cicatrici profonde



Questa serie è una chiara rappresentazione dell'ovvia e rassegnata indifferenza dell'uomo, a prescindere anche dal macroscopico problema che ha di fronte, dove ogni minimo di rispetto per questa terra, per noi stessi e per i nostri simili è probabilmente boicottato per miserabili briciole di egoismo. referenziale. '

Di Più: Instagram h / t: boredpanda

Visualizza questo post su Instagram

entrambi i risultati sono rispetto ai modelli standard

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 2 novembre 2019 alle 7:00 PDT

Visualizza questo post su Instagram

principi della teologia quantistica

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 9 ottobre 2019 alle 8:17 PDT

Visualizza questo post su Instagram

vivere nell'età (d'oro) delle citazioni

fotos de la luna

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 6 ottobre 2019 alle 7:07 PDT

Visualizza questo post su Instagram

Preistorie del futuro

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 2 ottobre 2019 alle 9:08 PDT

Visualizza questo post su Instagram

come ridurre la complessità della descrizione dei sistemi estesi

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 26 settembre 2019 alle 3:38 PDT

Visualizza questo post su Instagram

Esplorando le intersezioni di poliedri a facce parallele in un volume ovoidale

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 16 settembre 2019 alle 10:01 PDT

Visualizza questo post su Instagram

l'abbattimento dell'età dell'Acquario

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 30 agosto 2019 alle 9:33 PDT

Visualizza questo post su Instagram

la simmetria è questione di educazione

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 5 agosto 2019 alle 13:49 PDT

Visualizza questo post su Instagram

c'è vita prima della morte?

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 6 settembre 2019 alle 2:16 PDT

Visualizza questo post su Instagram

per quanto tempo si può mantenere il sustain?

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 27 luglio 2019 alle 2:53 PDT

Visualizza questo post su Instagram

La verità è un artefatto umano

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 26 maggio 2019 alle 14:35 PDT

Visualizza questo post su Instagram

come le società di caccia hanno inventato l'esegesi delle costellazioni

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 18 maggio 2019 alle 10:48 PDT

Visualizza questo post su Instagram

perché dovrebbe esserci una tautologia?

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 13 maggio 2019 alle 6:04 PDT

Visualizza questo post su Instagram

l'assenza di armonia tra la funzione di un oggetto e il suo design

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 4 maggio 2019 alle 7:50 PDT

Visualizza questo post su Instagram

la percezione dominante di un risultato controintuitivo

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 3 aprile 2019 alle 12:28 PDT

Visualizza questo post su Instagram

il fallimento del racconto della balena pallida

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 31 marzo 2019 alle 16:10 PDT

Visualizza questo post su Instagram

quando ieri era domani

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 20 marzo 2019 alle 16:17 PDT

Visualizza questo post su Instagram

anatomia di una continua durezza

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 6 marzo 2019 alle 16:32 PST

Visualizza questo post su Instagram

Il file esiste già

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 15 febbraio 2019 alle 14:52 PST

Visualizza questo post su Instagram

attualmente non ci sono commenti per questo documento

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 10 febbraio 2019 alle 13:46 PST

Visualizza questo post su Instagram

string formula too complex Artwork originale realizzato per il singolo “l'estate piû fredda del mondo” pubblicato da @vincenzofralestelle

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 10 gennaio 2019 alle 6:45 PST

Visualizza questo post su Instagram

il deterioramento della parola parlata

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 4 gennaio 2019 alle 10:21 PST

Visualizza questo post su Instagram

vasta sperimentazione per replicare i risultati psichici in condizioni di laboratorio

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 5 gennaio 2019 alle 9:34 PST

Visualizza questo post su Instagram

espansione centripeta della luce

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 22 dicembre 2018 alle 8:46 PST

Visualizza questo post su Instagram

teoria e design nella prima era delle macchine

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 2 dicembre 2018 alle 16:53 PST

Visualizza questo post su Instagram

i computer ti consentono di perdere tempo in modo efficiente (parte II)

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 14 novembre 2018 alle 10:34 PST

Visualizza questo post su Instagram

l'inconveniente di sentirsi sempre adeguati

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) l'8 novembre 2018 alle 11:03 PST

Visualizza questo post su Instagram

questa frase è sbagliata

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 21 ottobre 2018 alle 6:32 PDT

Visualizza questo post su Instagram

vai via più vicino

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 14 ottobre 2018 alle 16:22 PDT

murales de leo tanguma eliminados
Visualizza questo post su Instagram

nel momento in cui la cosmogonia finì

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 27 ottobre 2018 alle 6:50 PDT

Visualizza questo post su Instagram

presto sarà ieri

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 18 agosto 2018 alle 4:12 PDT

Visualizza questo post su Instagram

interruzioni nel flusso del discorso in avanti

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 10 ottobre 2018 alle 8:03 PDT

Visualizza questo post su Instagram

sei brillante quanto un codice binario

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 19 giugno 2018 alle 14:07 PDT

Visualizza questo post su Instagram

Non ho detto alla scheda madre della profezia

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 28 giugno 2018 alle 14:03 PDT

Visualizza questo post su Instagram

l'importanza relativa della vibrazione spuria

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 15 luglio 2018 alle 01:18 PDT

Visualizza questo post su Instagram

il fascino segreto del tempo ternario

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 15 giugno 2018 alle 9:36 PDT

Visualizza questo post su Instagram

Osservare una mela verde aumenta la probabilità che tutti i corvi siano neri (cit. Hempel's Ravens)

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 27 maggio 2018 alle 5:02 PDT

Visualizza questo post su Instagram

c o s m o p o l i s @delphiangallery #delphianopencall

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 24 gennaio 2018 alle 15:57 PST

Visualizza questo post su Instagram

Tutto ciò che è tra parentesi può essere ignorato @delphiangallery #delphianopencall

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 4 gennaio 2018 alle 9:37 PST

escultura hecha de materiales reciclados
Visualizza questo post su Instagram

the hunt in the forest @delphiangallery #delphianopencall

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 29 dicembre 2017 alle 14:19 PST

Visualizza questo post su Instagram

• La disputa dei volumi • 9 di 10 da Unlock the Unexpected w / Le Méridien Munich “Questa è la nona immagine del progetto a cui ho lavorato con estremo entusiasmo la scorsa estate. Sono stato invitato a partecipare al progetto artistico di Le Méridien realizzando una serie di 10 opere inedite commissionate esclusivamente per Le Méridien di Monaco. Obiettivo dell'hotel è creare la sensazione per i suoi ospiti di trovarsi in una galleria d'arte dove ogni singolo pezzo è stato scelto per stupire da qui la nostra collaborazione. Lo scopo del mio lavoro è fondere la realtà della città di Monaco, che è già di per sé magica, insieme alla percezione distopica che caratterizza la mia immaginazione, svelando segreti inaspettati come guardare i cieli di abeti che appaiono eterei come nuvole o surfisti sfidare le onde dai corridoi dei palazzi sparsi per la città. Tutte e 10 le immagini sono ora esposte nelle 6 sale per eventi recentemente rinnovate stampate a 1,50 × 1,50 mt. #lemeridienmunich #unlockart #lemeridien #munich

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 19 novembre 2017 alle 4:28 PST

Visualizza questo post su Instagram

• Error in miracle • 7 di 10 da Unlock the Unexpected w / Le Méridien Munich 'Questa è la settima immagine del progetto a cui ho lavorato con estremo entusiasmo la scorsa estate. Sono stato invitato a partecipare al progetto artistico di Le Méridien realizzando una serie di 10 opere inedite commissionate esclusivamente per Le Méridien di Monaco. Obiettivo dell'hotel è creare la sensazione per i suoi ospiti di trovarsi in una galleria d'arte dove ogni singolo pezzo è stato scelto per stupire da qui la nostra collaborazione. Lo scopo del mio lavoro è fondere la realtà della città di Monaco, che è già di per sé magica, insieme alla percezione distopica che caratterizza la mia immaginazione, svelando segreti inaspettati come guardare i cieli di abeti che appaiono eterei come nuvole o surfisti sfidare le onde dai corridoi dei palazzi sparsi per la città. Tutte e 10 le immagini sono ora esposte nelle 6 sale per eventi recentemente rinnovate stampate a 1,50 × 1,50 mt. #lemeridienmunich #unlockart #lemeridien #munich

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 13 novembre 2017 alle 9:40 PST

Visualizza questo post su Instagram

• Noise for Eyes • 2 of 10 from the Unlock the Unexpected w / Le Méridien Munich 'Olympiapark da un'altra vista è la seconda immagine del progetto a cui ho lavorato con estremo entusiasmo durante la scorsa estate. Sono stato invitato a partecipare al progetto artistico di Le Méridien realizzando una serie di 10 opere inedite commissionate esclusivamente per Le Méridien di Monaco. Obiettivo dell'hotel è creare la sensazione per i suoi ospiti di trovarsi in una galleria d'arte dove ogni singolo pezzo è stato scelto per stupire da qui la nostra collaborazione. Lo scopo del mio lavoro è fondere la realtà della città di Monaco, che è già di per sé magica, insieme alla percezione distopica che caratterizza la mia immaginazione, svelando segreti inaspettati come guardare i cieli di abeti che appaiono eterei come nuvole o surfisti sfidare le onde dai corridoi dei palazzi sparsi per la città. Tutte e 10 le immagini sono ora esposte nelle 6 sale per eventi recentemente rinnovate stampate a 1,50 × 1,50 mt. # lemeridienmunich # unlockart # lemeridien # munich

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 29 ottobre 2017 alle 3:44 PDT

Visualizza questo post su Instagram

• Prophecy’s Buffer • 4 di 10 da Unlock the Unexpected w / Le Méridien Munich 'Il fiume Isar da un'altra prospettiva è la quarta immagine del progetto a cui ho lavorato con estremo entusiasmo durante la scorsa estate. Sono stato invitato a partecipare al progetto artistico di Le Méridien realizzando una serie di 10 opere inedite commissionate esclusivamente per Le Méridien di Monaco. Obiettivo dell'hotel è creare la sensazione per i suoi ospiti di trovarsi in una galleria d'arte dove ogni singolo pezzo è stato scelto per stupire da qui la nostra collaborazione. Lo scopo del mio lavoro è fondere la realtà della città di Monaco, che è già di per sé magica, insieme alla percezione distopica che caratterizza la mia immaginazione, svelando segreti inaspettati come guardare i cieli di abeti che appaiono eterei come nuvole o surfisti sfidare le onde dai corridoi dei palazzi sparsi per la città. Tutte e 10 le immagini sono ora esposte nelle 6 sale per eventi recentemente rinnovate stampate a 1,50 × 1,50 mt. #lemeridienmunich #unlockart #lemeridien #munich

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 4 novembre 2017 alle 4:52 PDT

Visualizza questo post su Instagram

Se l'oracolo ha la risposta, chi ha la domanda?

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 22 ottobre 2017 alle 3:47 PDT

Visualizza questo post su Instagram

quelli che sanno poco o nulla della scienza moderna

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 10 settembre 2017 alle 5:12 PDT

Visualizza questo post su Instagram

Questa è la mia versione del progetto 'il Nulla' a cui ho lavorato negli ultimi mesi. Questo lavoro mi è stato commissionato da Artinvaders di cui sono orgoglioso di ringraziare Maura Bergamaschi e Stefano Ferrari per questa opportunità unica. (È stato rilasciato in stampa fine art in un'edizione limitata a copia singola)

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 3 maggio 2017 alle 6:03 PDT

Visualizza questo post su Instagram

• i miei ricordi non sono più ricordi • (mi sono perso un bel po 'di ig, perché sono impegnato con nuovi progetti, prometto di tornare presto con grandi notizie)

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 23 marzo 2017 alle 6:23 PDT

Visualizza questo post su Instagram

il mercante di oroscopi

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 25 gennaio 2017 all'1: 05 PST

Visualizza questo post su Instagram

malfunzionamento della memoria

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 25 novembre 2016 alle 2:27 PST

Visualizza questo post su Instagram

Il giardino Questa foto collaborativa è stata scattata da @ xs.fr e modificata da me come parte del gruppo collaborativo #Fantasy_Friday. Ogni due settimane modifichiamo tutti la stessa foto, inserendo le nostre idee di 'fantasia' nella modifica. L'obiettivo del gruppo è sperimentare, divertirsi e vedere come persone diverse interpretano la stessa immagine. Puoi vedere la foto originale e le modifiche degli altri membri del team per questa settimana qui: # Fantasy_Friday_98.

Un post condiviso da CharlieDavoli (@charlie_davoli) il 7 ottobre 2016 alle 5:59 PDT

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari