Fotografo di moda ungherese sotto tiro per un servizio fotografico 'Migrant Chic'

1

Fotografo ungherese Norbert Baksa dice che molte persone apprezzano il suo ultimo progetto - una serie di foto in cui una modella vestita in modo succinto è raffigurata come un migrante - per 'ciò che significa'.



Baska, riferendosi alla crisi dei migranti dell'UE in corso, ha detto RFE / RL che non intendeva 'rendere affascinante questa situazione chiaramente brutta'. Ha descritto la sua serie di foto con la modella ungherese Monika Jablonczky come un esempio di 'arte'.



'Questo è esattamente quello che volevamo immaginare: vedi una donna sofferente, che è anche bella e, nonostante la sua situazione, ha dei vestiti di alta qualità e uno smartphone', ha scritto in una e-mail.

2

La sua serie - che mostra Jabloncsky che si sforza di sfuggire alla presa di un agente di sicurezza che brandisce il bastone, prendendosi pochi minuti dal suo calvario per godersi un panino e altre pose in vari stati di abbigliamento davanti a un recinto di filo spinato - si scontrò con molti le immagini delle persone della crisi dei migranti.

Ma sulla base dell'indignazione di Twitter che ha seguito la pubblicazione di Der Migrant di Baksa, un gran numero di persone non ha capito.

Alcuni utenti di Twitter sono stati duri nel criticare ciò che hanno definito 'chic migrante'.

3

4

5

Dopotutto, solo poche settimane fa, le fotografie di migranti che tentavano di attraversare il confine ungherese solo per essere affrontati e arrestati dalla polizia ungherese hanno attirato l'attenzione del mondo.

6

Baska spiega nei commenti che sono stati successivamente pubblicati sul suo sito web sotto la controversa serie di foto che di solito rifiuta di trattare argomenti politici, 'ma questa situazione influisce sulla vita quotidiana di praticamente tutti in Ungheria'.

7

Rivolgendosi ai suoi critici su Twitter che hanno suggerito che le sue foto e il tema erano di cattivo gusto, insiste sul fatto che 'abbiamo fatto del nostro meglio per rispettare la fede e la convinzione delle persone e non per oltrepassare determinati confini', ha scritto.

8

E indipendentemente dall'attenzione negativa che le sue immagini hanno raccolto sui social media, Baksa osserva di aver già 'ricevuto molte richieste di pubblicazione da vari paesi'.

9

attraverso Menti pericolose , RFE / RL

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari