Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle

Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle

fotos del día de jardinería desnuda

Immagina una bestia a quattro zampe senza articolazioni del ginocchio che non può sdraiarsi e deve dormire appoggiata a un albero. Un animale con una tromba lunga e sottile come naso. Una creatura abbastanza grande da poter costruire piccoli castelli sul dorso. Vive 300 anni e ha paura dei topi. Il suo nemico mortale è il drago. Quando arriva il momento di accoppiarsi, deve “viaggiare in Oriente, vicino al Paradiso, dove cresce la mandragora”. Ora disegna questa cosa.

h / t: flashbak



Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle

Cosa hai pensato? È probabile che, se intraprendessi effettivamente questo esercizio, arriverai a qualcosa di simile alla concezione medievale degli elefanti, che si trova nei manoscritti illustrati di tutta Europa. A quanto pare gli artisti non avevano mai visto questa creatura, ma appariva in primo piano nei bestiari, enciclopedie popolari di animali che riunivano il lavoro di autori classici e viaggiatori medievali per mostrare come gli animali simboleggiano i tratti umani e divini.

Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle

Queste illustrazioni sono compositi creati da dozzine di fonti - da Giulio Cesare e Plinio il Vecchio al famigerato narratore di storie alte, Sir John Mandeville. Sono creature di sentito dire ' esseri immaginari ', Come li chiamerebbe Jorge Luis Borges. Alcuni hanno zoccoli o artigli fessurati e orecchie piccole e appuntite. Alcuni sembrano più cavalli o maiali che elefanti.

'A volte il loro tronco era così lungo che si trascinava a terra', scrive Sarah Laskow a Atlas Obscura . 'I tronchi e le zanne erano spesso intrecciati in forme sorprendenti.'

fotos de medias de nylon vintage

Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle
Come gli artisti medievali vedevano gli elefanti: artigli, zoccoli, tronchi come trombe e castelli sulle loro spalle

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari