Godzilla e gli altri mostri Kaiju si scusano alla conferenza stampa giapponese per atti di distruzione

Godzilla e gli altri mostri Kaiju si scusano alla conferenza stampa giapponese per atti di distruzione

Il mondo dei giocattoli in capsula per distributori automatici Gachapon è appena diventato ancora più strano con una nuova gamma di statuette del famoso produttore di giocattoli giapponese Bandai. Chiamata 'Godzilla Toho Monsters Press Conference', la serie raffigura Godzilla, insieme ad altri tre mostri kaiju dell'acclamata società di produzione e distribuzione cinematografica Toho, che appaiono tutti in conferenze stampa fittizie, complete di supporto per microfono e targa con il nome.

melania trump model photos

Questi tipi di scuse formali sono comunemente visti nei notiziari televisivi in ​​tutto il Giappone, nei casi in cui politici e celebrità di alto profilo espiano formalmente per scandali e illeciti, esprimendo rimorso al pubblico con inchini profondi e sinceri. Solo che questa volta è un gruppo di famosi mostri cinematografici che fa ammenda per le loro azioni.



h / t: soranews24

Qui, Mechagodzilla si inchina profondamente, in posizione formale con le mani al suo fianco. Nella parte anteriore del tavolo c'è una pergamena che recita 'Hakai Koui' o 'Atti di distruzione', così il pubblico può sapere esattamente per cosa si sta scusando.
Godzilla e gli altri mostri Kaiju si scusano alla conferenza stampa giapponese per atti di distruzione

Il re Ghidorah, acerrimo nemico di Godzilla, inchina tutte e tre le teste con rammarico.
Godzilla e gli altri mostri Kaiju si scusano alla conferenza stampa giapponese per atti di distruzione

la cara de triunfo en la reina

Hedorah, noto anche come The Smog Monster, è l'unico a rinunciare all'arco formale, sostituendolo invece con un lungo sguardo nella folla con occhi rossi e gialli verticali.
Godzilla e gli altri mostri Kaiju si scusano alla conferenza stampa giapponese per atti di distruzione

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari