I dipinti stampati in 3D consentono ai ciechi di 'vedere' per la prima volta opere d'arte famose

1

Il Arte invisibile Il progetto vuole che le persone non vedenti e ipovedenti possano godere dell'arte classica nei musei e nelle gallerie. Con la stampa 3D e una raccolta fondi IndieGoGo, la loro missione potrebbe presto diventare realtà.

2



Ispirato da progetti simili, come foto 3D e ecografie, il designer Marc Dillion di Helsinki ha rivolto la sua attenzione all'arte.

3

In un video promozionale dice: 'Immagina di non sapere che aspetto abbia il sorriso di Monna Lisa o i girasoli di Van Gogh. Immagina di aver sentito persone parlare di loro e di sapere che esistevano, ma non potresti mai sperimentarli da solo. [...] Per i milioni di persone cieche, questa è una realtà. '

escultura de alambre de fantasywire

4

Il progetto utilizza l'imaging 3D e la stampa 3D basata sulla sabbia per creare modelli in scala di alta qualità che possono essere visualizzati nei musei.

5

'Sarebbe una rivoluzione convincere i ciechi ad andare nelle gallerie d'arte - la gente li odia perché non c'è niente da toccare', dice Marc.

joel meyerowitz fotografía callejera

6

Il progetto Unseen Art sta attualmente raccogliendo fondi per creare una piattaforma online per gli artisti per inviare lavori in formato 3D, in modo che chiunque abbia una stampante 3D può goderselo.

7

“Stiamo coinvolgendo artisti di tutto il mondo per ricreare dipinti d'arte classica in 3D. Condivisione gratuita dei modelli in modo che possano essere stampati in 3D e provati sia nelle mostre che nelle case delle persone. Un nuovo modo accessibile di sperimentare l'arte per i ciechi. '

Per saperne di più sul progetto Unseen Art, vai al loro Facebook pagina. Se vuoi donare, puoi trovare il loro file IndieGoGo pagina.

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari