14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

Secondo una fotografa Janine Pendleton: 'Ho viaggiato nel nord Italia nell'estate del 2018. Un viaggio estivo pieno di ricordi fantastici. Ho zigzagato attraverso il paese, seguendo la nostra mappa caotica disseminata di spilli. Ogni spilla evidenziava un luogo abbandonato.

Sono arrivato a uno spillo nel tardo pomeriggio, forse un po 'troppo tardi. Ero troppo eccitato per aspettare, quindi sono entrato in una minuscola apertura non appena l'abbiamo visto.



Mi trovavo davanti all'ingresso di un vecchio manicomio italiano. Queste reliquie provengono da un periodo più oscuro in cui la salute mentale era scarsamente compresa. I pazienti erano chiamati “mentecatti”, un termine dispregiativo che equivale a “mezzo arguto” o “imbecille”. Sono stati rinchiusi in questi ospedali rurali chiamati 'manicomio', che si traduce come 'manicomio'. Lontano dagli occhi e lontano dalla mente. Non ero solo però, avevo due amici con me. Mentre la luce del giorno iniziava a svanire, ci siamo separati e abbiamo iniziato a girare.

Il tempo era essenziale! Il manicomio era un labirinto di corridoi e aveva diversi piani. Ho cercato freneticamente per trovare tutti i luoghi importanti; la sala d'esame, l'ufficio di registrazione, la lastra del corpo e così via. Percorrevo da solo i corridoi e le stanze controllando ogni stanza e ogni angolo. Costantemente consapevole dell'oscurità che invade.

Ci siamo riuniti nuovamente al punto di ingresso, proprio quando l'ultima luce si è spenta. '

Di Più: Fotografia Urbex di ossidiana h / t: boredpanda

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

Manicomio di R è un ex ospedale neuropsichiatrico (Ospedale neuropsichiatrico). Questi istituti sono anche chiamati manicomio o ospedale psichiatrico. Abbiamo visitato questa località nell'estate del 2018, durante il nostro Road Trip italiano.

Il termine 'manicomio' si traduce in 'manicomio'. Il manicomio è durato fino alla fine del XX secolo. Questo è stato un periodo in cui l'atteggiamento nei confronti della cura dei malati di salute mentale è cambiato.

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

gatos en pinturas medievales

Questo ospedale è stato inaugurato nel 1870. Il complesso è stato costruito sul sito di un ex collegio militare. Il college era stato in precedenza un ospedale di beneficenza per i poveri. Un anno dopo l'apertura, l'istituto ospitava 230 pazienti, che salirono a 400 verso la fine del XIX secolo.

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

La struttura medica ospitava i “mentecatti”, termine dispregiativo per gli standard moderni. Significava 'mezzo arguto' o 'imbecille'. Manicomio di R si occupava di una vasta gamma di disturbi mentali. Questi andavano da malattie pericolosamente violente, ad anziani affetti da demenza. Nei primi giorni di funzionamento, c'era poca o nessuna segregazione di questo ampio spettro di pazienti.

descendientes de personajes históricos famosos

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

All'inizio del XX secolo i cambiamenti nella legislazione italiana provocarono una riorganizzazione all'interno dell'ospedale. Una nuova legge stabiliva che i 'pazzi pericolosi' dovevano essere sepolti separatamente. Ancora una volta l'ospedale ha subito un ampliamento. L'ospedale era ora in grado di ospitare 600 pazienti.

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

Ulteriori cambiamenti nella legge italiana relativa alle strutture di trattamento e alla segregazione di pazienti di sesso maschile e femminile hanno determinato un'ulteriore espansione negli anni '50 e '70. A quel tempo l'ospedale aveva otto reparti distribuiti su diversi grandi padiglioni. Il vasto sito ora copriva 10mila metri quadrati e comprendeva un ampio parco recintato.

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

Gli uomini tranquilli ('Marro') e le donne tranquille ('Tamburini') erano ora ospitati in padiglioni separati. Al contrario, i pazienti pericolosi o “acuti” risiedevano in un reparto con celle di contenimento separate. I reparti nuovi e migliorati ora inclusi; un laboratorio di ricerca clinica, una suite di radiologia, sale per trattamenti di elettroterapia, uno studio dentistico e una sala operatoria. C'era anche una cappella in loco.

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

Infine, il sistema sanitario nazionale italiano fu introdotto negli anni '90. Le nuove leggi abolirono gli arcaici manicomi. Questo segnò la fine di questi tradizionali 'manicomi'. Manicomio di R si è unito alle altre reliquie mediche in tutta Italia in chiusura. C'erano circa 900 pazienti quando furono approvate le leggi che decretavano la chiusura di tutti i “manicomi”.

I resti in decomposizione di questi antichi istituti ancora poco la campagna italiana. Un cupo promemoria di un periodo più oscuro nella storia della medicina.

14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia
14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia
14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia
14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia
14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia
14 fotografie mostrano quanto sia inquietante questo manicomio abbandonato in Italia

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari